Categorie

QUESITO TECNICO
Progetto o… “post-getto”

~DIl progetto dell’impianto elettrico quando redatto dal responsabile tecnico della azienda (perché siamo al di sotto dei limiti per cui è richiesto il progetto da parte del professionista abilitato) in quale momento cronologico va inserito? Va redatto a inizio cantiere in modo da essere disponibile ai tecnici che installano, al committente ed eventualmente ad altri attori in campo (edili, idraulici …), o in realtà riassume a fine lavori ciò che si è realizzato per cui viene redatto ad opera conclusa?

Maurizio Melchiorre

~RL’art. 7 comma 2 del decreto 37/08 non prescrive in quale momento debba essere rilasciato il progetto redatto dal responsabile tecnico.

Art. 7.
Comma 2. Nei casi in cui il progetto è redatto dal responsabile tecnico dell’impresa installatrice l’elaborato tecnico è costituito almeno dallo schema dell’impianto da realizzare, inteso come descrizione funzionale ed effettiva dell’opera da eseguire eventualmente integrato con la necessaria documentazione tecnica attestante le varianti introdotte in corso d’opera.

Dalla lettura dello stesso se ne deduce che il progetto è una descrizione funzionale dell’opera da eseguire, eventualmente integrato da eventuali varianti in corso d’opera. Pertanto, a logica e a nostro modesto parere, il progetto nelle due accezioni indicate nel decreto 37/08 deve essere redatto e rilasciato prima dell’esecuzione dell’impianto.
Vedasi anche definizione dal Dizionario Treccani:

progètto s. m. [dal fr. projet, der. di projeter: v. progettare]. 1. Ideazione, piano, proposta per l’esecuzione di un lavoro o di una serie di lavori. 2. In ingegneria e architettura, il complesso degli elaborati (disegni, calcoli e relazioni) che determinano le forme e le dimensioni di un’opera da costruire (edificio, impianto, macchina, strada, ecc.), ne stabiliscono i materiali, il modo di esecuzione, le particolarità costruttive, i reciproci impegni tra committente e costruttore e ne stimano il costo…

I criteri per la redazione di un progetto sono inoltre esplicitati all’interno della Guida CEI 0-2 “Guida per la definizione della documentazione di progetto degli impianti elettrici

Leave a Comment

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>