Categorie

QUESITO TECNICO
Impianto elettrico a servizio di un bar: quali norme!?

~DMi hanno chiesto tramite tribunale di poter fare una verifica dell’impianto elettrico se e’ a norma su un locale dove già da tempo c’e un’attività che e’ un BAR. Il diverbio e’ che l’affittuario (quindi colui che ha l’attività del bar) non vuole più pagare al proprietario del locale perchè dice che l’impianto non è a norma.
Quindi sono finiti in tribunale che ha chiamato i tecnici tra cui me, per effettuare delle verifiche sull’impianto elettrico. Quindi volevo capire senza sbagliare quali requisiti deve avere un locale del genere con attività da Bar,con un impianto elettrico già esistente, o come dovrebbe essere adeguato secondo le normative odierne.

Enzo Cesarò

~RUn bar è in genere un ambiente ordinario. Può fare tranquillamente riferimento alla Norma CEI 64-8Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1.000V in corrente alternata e a 1.500 V in corrente continua“.

Leave a Comment

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>