Categorie

QUESITO TECNICO
Responsabile tecnico dimissionario: chi firma la dichiarazione di conformità?

~Dsono responsabile tecnico per un impresa di installazione impianti e, per motivi personali, ho bisogno di dimettermi dall’incarico, il problema è che la ditta ha dei lavori in corso e mi ha chiesto di firmare le dichiarazioni di conformità a fine lavori se, nel frattempo, non avesse trovato un altro responsabile tecnico.
questi lavori sono stati acquisiti un mese fa, pertanto mi chiedo: se io mi dimetto oggi, posso sempre firmare le dico a fine lavori per il fatto che al momento dell’acquisizione il responsabile tecnico ero io?

Gian Luca Di Marco

~RDeve essere rispettato il principio di immedesimazione nell’impresa ai sensi dell’art. 3 del decreto 37/08, quindi Lei al momento della firma e del rilascio della dichiarazione di conformità in qualità di responsabile tecnico deve essere titolare o dipendente dell’impresa installatrice. Ai sensi dell’art.3 comma 2 del decreto 37/08 il responsabile tecnico svolge tale funzione per una sola impresa e la qualifica è incompatibile con ogni altra attività continuativa.
È possibile utilizzare la figura dell’institore con specifica delega del responsabile legale dell’impresa, si veda al proposito anche il parere MISE con circolare n.3597/C del 27 gennaio 2006.

Leave a Comment

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.