Categorie

Vorrei sapere se a vostro parere può essere corretto considerare le parti comuni di un condominio come estensione delle unità abitative. Secondo questa interpretazione gli impianti ante ’90 potrebbero essere ritenuti idonei se protetti da interruttore differenziale da 30 mA anche in assenza di messa a terra. Enrico Meloni...

Leggi tutto

Un committente affida a una impresa l’esecuzione di lavori elettrici riguardanti l’ampliamento di impianti elettrici esistenti e soggetti a progetto poiché ricadenti della lett. a, comma 2 art. 5 del decreto 37/2008. 1) Poiché l’impresa, a fine lavori, deve certificare il lavoro eseguito, il committente è obbligato a fornire all’impresa...

Leggi tutto