Categorie

Nel caso in un edificio convivano due sistemi diversi: – TN-S con alimentazione MT e cabina di trasformazione per le parti comuni – TT con alimentazione in BT e singoli contatori per le utenze private quali sono gli accorgimenti da adottare per l’impianto di messa a terra? Claudio Buzzi...

Leggi tutto

Nella realizzazione di un nuovo impianto elettrico in edificio adibito ad uso agricolo, basta rispettare quanto previsto dal decreto 37/2008, o occorre intervenire seguendo quanto previsto dal DLgs 81/08. Dino Sarti Se l’annesso agricolo è costituito da edifici o da altre strutture produttive devono essere rispettati Integralmente i disposti...

Leggi tutto

Nei primi undici mesi del 2018 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 836 MW (+9% rispetto al 2017). Considerando la nuova capacità da impianti a bioenergie a fine novembre 2018 si raggiungono gli 864 MW; si stima che con i dati di dicembre 2018...

Leggi tutto

Sono titolare di una ditta individuale di impianti elettrici dal 2006 abilitato con la sola lettera A. Volevo chiedere, visto che ho sempre montato impianti elettronici come impianti d’allarme ecc. come posso avere l’abilitazione alla lettera B. Francesco Tecno Elettra Impianti Al comma 1, lettera b dell’art.4, viene specificato...

Leggi tutto

Mi è capitato di confrontarmi con diversi professionisti che sostengono che in un impianto elettrico privo di impianto di terra, anche in ambito residenziale, è possibile “adeguare”, “sanare” installando un interruttore differenziale da 30 mA, in quanto tale opzione è prevista dal 37/08. Io non sono assolutamente d’accordo e...

Leggi tutto